Dipendenza da Eroina

Eroina fumata

La dipendenza da eroina è un disagio cronico, che produce grossi cambiamenti a livello molecolare e neurochimico nel cervello. La tendenza del corpo umano ad abituarsi a tale sostanza è chiamata "tolleranza". La tolleranza aumenta in modo notevole e in tempi brevi, dando all'individuo una dipendenza fisica che lo costringe ad impiegare ogni sua energia per trovare ed usare ancora eroina, in quantitativi via via maggiori. L'eroina può essere assunta per via endovenosa e intramuscolare, fumata o sniffata. L'effetto che produce è il medesimo, varia solo la velocità con la quale essa raggiunge i ricettori. Per via endovenosa produce un effetto piacevole quanto immediato chiamato "flash". L'eroina agisce direttamente sui ricettori del cervello e lo scopo primario dell'individuo diventa quello di cercare e utilizzare tale sostanza.


La crisi d'astinenza da eroina

La persona dipendente da eroina a questo punto deve continuamente prendere eroina poichè l'interruzione brusca causa gravi sintomi di astinenza. L'astinenza da eroina arriva graduatamente dopo alcune ore dall'ultima assunzione (a seconda del grado di intossicazione) e ha una durata media di 72 ore. L'apice dell'astinenza arriva solitamente dopo 24 ore dall'ultima dose. I sintomi che ne derivano sono un profondo senso di agitazione, tremolio, dolore a muscoli e ossa, insonnia e vomito.

Staccarsi dall'eroina è difficilissimo proprio perchè la persona non riesce ad affrontare i terribili sintomi che ne conseguono.


La trappola

Questo non è l'unico motivo che rende la dipendenza da eroina recidiva. La persona che è nella trappola è ormai abituata a scansare qualsiasi emozione indesiderata o difficoltà procurandosi un piacere intenso e artificiale. Il suo corpo non è più in grado di produrre endorfine senza l'aiuto di sostanze esterne. La felicità dipende dalla sostanza. La vita ora, senza droga, non ha più senso.


Testimonianza

“Il programma Narconon mi ha restituito un figlio che altrimenti sarebbe morto o finito in carcere. In breve tempo è tornata la splendida persona che era, più consapevole, matura e responsabile che mai. Ancora oggi, a distanza di anni, è una persona di valore, in grado di aiutare la sua famiglia e di raggiungere i suoi obiettivi nella vita. Il problema droghe per la nostra famiglia è solo un brutto ricordo. Grazie Narconon, non scorderemo mai ciò che avete fatto per la felicità della nostra famiglia!”

Aiuto immediato

Al centro di disintossicazione eroina Narconon Astore la disponibilità è immediata e vi si può accedere subito, dopo un colloquio preliminare in loco o a domicilio. Se conosci una persona che sta usando eroina o droghe sostitutive come metadone e subutex c'è qualcosa che puoi fare subito. Contatta un operatore specializzato al Numero Verde gratuito 800 18 94 33. Un operatore ti spiegherà come aiutare la persona a te cara nel pieno rispetto della privacy...

Sia che si tratti di te o della persona a cui vuoi bene, non perdere altro tempo.

Chiama ora il Numero Verde 800 18 94 33