Cos'è l'eroina?

Eroina fumata

L'eroina è una sostanza semi-sintetica derivata dalla morfina, principale alcaloide del papavero da oppio da cui viene ricavata e in cui è contenuta. La morfina venne isolata nell'800 come cura dall'alcolismo e dalle patologie annesse all'alcool. Venne inoltre utilizzata in modo ampio, per le sue caratteristiche analgesiche, in campo bellico per dare sollievo ai soldati coinvolti in traumi bellici. In breve si diffuse la dipendenza da morfina che coinvolse intere città europee. Per risolvere tale situazione, la Bayer nel 1898 introdusse nel mercato l'eroina proponendola come farmaco per curare la dipendenza da morfina. Si scoprì in breve che anche l'eroina produceva gli stessi effetti farmacologici della morfina ma con maggiore intensità e più velocemente. Ben presto l'eroina venne bandita dal mercato e divenne una droga da strada.


Gli effetti dell'eroina

L'attività dell'eroina, da un punto di vista neuropsicologico coinvolge le strutture nervose che regolano e modulano la sensazione del piacere. La dipendenza trova terreno fertile proprio per la capacità spiccata dell'eroina a ridurre la percezione del dolore e dell'ansia. Il senso di distacco, di ovattamento, di indifferenza, di intaccabilità e di disinteresse affettivo avviene perchè tale sostanza opera su alcune zone del cervello rendendole inattive.


Effetti fisici e sintomi dell'eroina

Da un punto di vista puramente fisico l'uso di eroina produce alcuni segni esterni palesemente riconoscibili: restringimento delle pupille (dimensioni ridottissime come una capocchia di spillo), rallentamento psico-motorio, persistente sensazione di calore e prurito, alterazione dell'articolazione del linguaggio (tipica modialità "strisciata"). L'eroina produce una ripercussione sul sistema respiratorio, riducendolo e alterandone la frequenza ed il volume. Vi è anche un rilassamento a carico della muscolatura dello stomaco e dell'intestino con conseguente rilassamento. I processi digestivi e le secrezioni in genere vengono ridotte portando anche stitichezza. Nelle donne è frequente anche la mancanza di mestruazioni. Inoltre ureteri e vescica diventano contratti.


Testimonianza

“Mio figlio non era più lo stesso, era come indifferente alla vita, poteva crollargli il mondo addosso che non se ne sarebbe accorto nemmeno. Non era più il ragazzo intraprendente e sensibile di prima, i suoi occhi erano cambiati e dentro di essi era come vedere un vuoto. Qualcosa stava succedendo ma non riuscivamo a capire. Fortunatamente gli operatori del Centro Narconon Astore ci hanno aiutato ed oggi questo è solo un brutto ricordo.”

Aiuto immediato

Al centro di disintossicazione eroina Narconon Astore la disponibilità è immediata e vi si può accedere subito, dopo un colloquio preliminare in loco o a domicilio. Se conosci una persona che sta usando eroina o droghe sostitutive come metadone e subutex c'è qualcosa che puoi fare subito. Contatta un operatore specializzato al Numero Verde gratuito 800 18 94 33. Un operatore ti spiegherà come aiutare la persona a te cara nel pieno rispetto della privacy...

Sia che si tratti di te o della persona a cui vuoi bene, non perdere altro tempo.

Chiama ora il Numero Verde 800 18 94 33